News & Offerte

Tutte le news e gli eventi presenti a Courmayeur e dintorni, oltre alle vantaggiose offerte last-minute del nostro Residence.

Skyway Monte Bianco

Skyway Monte Bianco

Oltre duemila metri di dislivello in 10 minuti per ritrovarsi nel cuore del Massiccio del Monte Bianco, sulla magnifica terrazza circolare di Punta Helbrenner da cui si può godere di una vista a 360° su tutto l’arco alpino: dalla cima del Bianco, che con i suoi 4.810 metri di altezza domina l’orizzonte, al Dente del Gigante, lo sguardo si perde tra seracchi e torri granitiche dalle sfumature pastello. All’orizzonte i celebri “4000” d’Europa: il Cervino, il Monte Rosa, la Grivola, il Gran Paradiso. Se sei alla ricerca di pendii mozzafiato e discese in neve fresca puoi  provare i favolosi itinerari fuoripista che dall’arrivo della funivia, in pochi minuti di cammino, portano verso Courmayeur e Chamonix. Dalla mitica Vallée Blanche, un suggestivo itinerario di circa 20 km sul versante francese, che si snoda lungo l’imponente lingua di ghiaccio della Mer de Glace, al ghiacciaio del Toula, fuoripista tutto italiano, il divertimento è assicurato. Se sei “slow” , ti segnaliamo il campo ciaspole del Pavillon du Mont Fréty a 2.173 m. (1° stazione Skyway Monte Bianco) , nato dalla collaborazione con la ditta Ferrino. L’escursione in Funivia sul Tetto d’Europa inizia Pontal d'Entrèves (1.300 m.), frazione di Courmayeur. In quattro minuti gli impianti di risalita portano alla prima stazione, il Pavillon du Mont Fréty, a 2.173 metri di altezza. Qui c’è l’Oasi Naturalistica che ospita il giardino alpino Saussurea, il più alto d’Europa, oltre che un’ampia terrazza solarium e un’attrezzata rete di sentieri che consente di passeggiare fino ai ghiacciai, mentre all’esterno, i visitatori possono visitare il giardino botanico, vari percorsi di avvicinamento alla natura e il solarium, mentre all’interno si trovano due ristoranti, un bar, una sala convegni/eventi/cinema da 150 posti, un piccolo shopping center e una cantina di vinificazione.

SkyMoon 2018

SkyMoon 2018

Per la prima volta, in occasione della luna piena d'estate, Skyway Monte Bianco rimarrà aperta per due serate uniche, sabato 28 luglio e sabato 25 agosto, durante le quali brindare al tramonto oltre i 4.000 m. aspettando la luna piena e godendo del silent wifi concert più alto del mondo.

Terme di Pré Saint Didier

Terme di Pré Saint Didier

Relax in una cornice unica Persino sotto un’abbondante nevicata, a Pré-Saint-Didier ci si può rilassare anche all'aperto, in una cornice naturale di grande bellezza. Il giardino delle terme, infatti, offre tre piscine termali esterne e saune ricavate in baite di legno, con vetrate panoramiche sulla catena del Monte Bianco. L'acqua Le sorgenti naturali di Pré-Saint-Didier sgorgano in una grotta alla base della Cascata dell’Orrido, nei pressi dello stabilimento termale. Il percorso benessere All’interno, il percorso benessere comprende vasche idromassaggio, vasche relax con musica subacquea, cascate tonificanti e servizi termali innovativi, saune a tema in chalet di legno, bagni di vapore aromatizzati, area fanghi, sale di cromoterapia e di aromaterapia, sale relax panoramiche. Esperti terapisti praticano massaggi rilassanti e tonificanti su tutto il corpo. Durante la giornata, il Maestro del benessere propone agli ospiti tecniche di rilassamento, esercizi e trattamenti per il corpo nelle saune, maschere di bellezza e peeling aromatizzati nel bagno vapore.

Tor des Geants 2018

Tor des Geants 2018

Il Tor des Géants è il trail dei record, 330 km da percorrere, 24.000 m di dislivello positivo da affrontare, 150 ore di tempo per concluderlo e un’unica spettacolare regione, la Valle d’Aosta. Il Tor des Géants, “giro dei giganti” in dialetto valdostano, è la prima e unica gara di trail che unisce la lunga distanza all'individualità del corridore. Partenza e arrivo sono a Courmayeur Mont Blanc ma la gara coinvolge tutta la regione Valle d’Aosta lungo i suoi bellissimi sentieri ai piedi dei più importanti 4000 delle Alpi. E’ considerato l’ultra trail più duro del mondo, il percorso si snoda lungo le due Alte Vie della Valle d'Aosta con partenza e arrivo a Courmayeur Mont Blanc per un totale di circa 330 km (200 miglia) e 24.000 metri di dislivello positivo, seguendo per prima l'Alta Via n°2 verso la bassa Valle e ritornando per l'Alta Via n°1. Lungo il tracciato sono previsti diversi punti di ristoro, riposo e soccorso. Il Tor des Géants è una gara ultra trail unica e spettacolare, per lunghezza, bellezza dei paesaggi, durezza del percorso, un' emozione grandissima per chiunque partecipi come corridore, come spettatore o come volontario.

Tot Dret 2018

Tot Dret 2018

Il Tot Dret è la  corsa che si affianca al più duro e affascinante trail al mondo: il Tor des Géants®. Un assaggio, e anche piuttosto consistente, degli ambienti magici che attraversa e delle sue atmosfere non replicabili.  Un trail di 130 chilometri e 12 mila metri di dislivello positivo che parte da Gressoney e arriva a Courmayeur. Un’occasione imperdibile per chi vuole cimentarsi in un endurance trail “corto”, come approccio a gare di maggior impegno, per chi vuole godersi ugualmente i panorami ravvicinati su alcuni dei Géants del Tor (Rosa, Cervino e Monte Bianco),  l’affetto dei volontari e l’accoglienza delle borgate. Questo trail non è solo una manifestazione sportiva agonistica, ma anche un mezzo di promozione turistica per il territorio valdostano ed i comuni coinvolti.

Area Megalitica Saint Marin de Corléans AOSTA

Area Megalitica Saint Marin de Corléans AOSTA

L’area, riportata alla luce nel 1969, si estende per circa un ettaro e rivela uno dei più interessanti siti archeologici in Europa: suggestivamente scandite, significative testimonianze di quasi cinque millenni di storia, dai momenti finali del Neolitico ai giorni nostri.